Imprenditore: Cosa ti occorre sapere se vuoi vendere oggi.

Sei abbastanza intelligente come imprenditore da sapere che conoscere le giuste strategie, porta un enorme vantaggio rispetto ai concorrenti.

Quando inizierai a leggere l’ articolo di oggi, scoprirai il motivo per cui oggi fai fatica a vendere. Infatti oggi dedico questo articolo ad un argomento pressoché sconosciuto alla stragrande maggioranza degli imprenditori: i funnel di vendita. Quando finalmente scoprirai cos’è un funnel di vendita e come puoi inserirlo all’ interno di un sistema di vendita, capirai da solo perché…

 

 

So che sei un imprenditore e sei un tipo pratico.
Mentre leggi queste righe una dietro l’altra, voglio subito rassicurarti sul fatto che non devi essere o peggio, diventare, un tecnico e competere con il figlio di 20 anni tuo cugino che è uno smanettone.

Immagina solo per un momento…
Come ti sentiresti se oggi avessi il tuo funnel di vendita agganciato ad un sistema di vendita che produce vendite continue e crescenti, giorno dopo giorno, SENZA avere il problema di non avere abbastanza clienti?

Come ti sentiresti?
Bene, adesso smetti di immaginare.  Drizza le antenne e mettiti comodo sulla tua poltrona e leggi con attenzione le prossime parole scritte in neretto sullo schermo del tuo pc.

Seguire con attenzione le cose che stai per leggere, ti porterà a scoprire le Risorse Gratuite che trovi su questo link . Questo ti darà l’accesso a materiale che ti aiuta davvero a saltare il fosso. Sì perché i professionisti che ti consiglio sono VERI esperti del settore che ti aiutano a creare il tuo funnel e il tuo sistema di vendita. Sono il “Top” che puoi trovare lì fuori.

Conosco bene cosa c’è li fuori in quanto a “fuffa”. E lo so perché ho provato sulla mia pelle quella sensazione di aver buttato soldi e tempo, in materiale che non valeva nemmeno un centesimo di quello che avevo speso. Ma tranquillo, a te non capiterà questo perché adesso ci sono io che conosco perfettamente i veri professionisti che possono aiutarti davvero.

Dai, mettiti comodo perché si comincia.

Una delle cose più difficili da fare è proprio questa…

 

 

Per un imprenditore questa è una delle cose che forse risulta più difficile. Per le persone in genere lo è. Ancora di più per un imprenditore. Forse  perché per attitudine e per necessità aggiungo io,  fa leva sulle sue certezze e su ciò in cui crede. Ma questa abilità spesso si trasforma di un limite.

Infatti per un imprenditore è un fattore chiave di successo fare sua una parola: flessibilità.

Non sarebbe straordinario se riuscissi ad avere quella flessibilità che ti consente di cambiare approccio in base ad ogni evento che ti capita nel business e nella vita?

Per flessibilità intendo che è necessario essere flessibili nell’ approccio ad un problema. Questo senza “intestardirsi” su di esso. Oggi uno dei grossi problemi per un imprenditore è quello di vendere. Anche tu molto probabilmente lo stai sperimentando sulla tua pelle e suoi tuoi conti semivuoti.

Ogni imprenditore con cui parlo  durante le mie giornate, tutti hanno questo come obiettivo, giustamente dico io, VENDERE.

Ma la cosa che più mi sorprende è che hanno creato le loro attività, SENZA nessuna base solida. Ma questo è l’argomento di un altro articolo che scriverò prossimamente.

Oggi parliamo di un argomento che tu imprenditore, devi assolutamente conoscere: il funnel.
Ovvero di quel “pezzo” del sistema di vendita che devi creare se vuoi vendere oggi.

Mentre recepisci le informazioni che stai per scoprire, ti renderai conto dell’ errore che molti imprenditori commettono. E forse anche tu stesso lo hai commesso.

La maggior parte si concentra a fare le fanpage, a fare qualche sponsorizzazione su Facebook, altri a condividere e spesso a “spammare” nei vari gruppi. In realtà ciò che manca loro è un sistema di vendita efficace. Quello che devi capire è che il funnel è l’elemento fondamentale del tuo sistema di vendita.

Niente funnel, niente vendite. Semplice!

 

 

Ecco perché se vuoi creare un “business profittevole” oggi devi creare un funnel e un sistema di vendita.

Ma che cosa intendo per un “business profittevole”?
Intendo che se investi 100 euro di pubblicità, devi avere un ricavo di almeno 200 euro. Se ne hai meno, sei in perdita. Se investi 100 e rientra 100, sei in pareggio.

Ma tu devi creare un “business profittevole”  che dura nel tempo, quindi hai bisogno di un funnel.
Perché è attraverso un funnel che puoi portare nuovi clienti al tuo business e vendere i tuoi prodotti o i tuoi servizi sia online che offline.

Come dicevo prima, il problema non è la pagina Facebook, il sito. Il problema che non vendi è perchè non hai un funnel.

Ti stai chiedendo se sono un esperto di funnel o di web marketing?
No, non sono un esperto in questo settore ma sono un imprenditore che negli ultimo 4 anni ha studiato e studia costantemente il modo in cui si vende oggi.

E c’è un motivo ben preciso per cui lo faccio e per cui devi farlo anche tu: dobbiamo vendere!

Ecco perché stai leggendo questo articolo di oggi.
Perché mentre scopri riga dopo riga queste nuove informazioni, la tua adrenalina e la voglia di vendere sale sempre più. Avrai quella sensazione(che puoi tramutare in realtà) di poter finalmente vendere a ciclo continuo.

Il mio obiettivo con questo articolo è aiutarti a capire che…

 

 

Quello che un imprenditore o un libero professionista  deve sapere, a prescindere dai funnel, è che se vuoi rendere “profittevole il tuo business” hai tre possibilità:

  1. Sviluppare un funnel che ti porti subito a brek even (al punto di pareggio)
  2. Portare i tuoi clienti a fare acquisti ripetuti e a spendere sempre di più
  3. Sviluppare diversi funnel in base alla “posizione” in cui si trova il tuo cliente nel tuo processo di vendita

 

Ma prima di proseguire, voglio essere chiaro con te.
I funnel sono lo strumento più efficace per aiutarti a rendere profittevole il tuo business. Ma non sono la “bacchetta magica”. E non lo sono perché se hai un business che non ha le basi solide, nessun funnel tpotrà aiutarti a vedere.

Ma è grazie a “basi solide” e ad un “Sistema di Vendita” che puoi OGGI, creare ad esempio “rami di aziende liquidi” (dove i costi fissi possono ridursi o addirittura azzerarsi).  Addirittura  puoi avviare nuovi progetti, DA ZERO, con quasi ZERO costi fissi o bassissimi (Se vuoi approfondire e capire come fare, vai a questo Video Corso Gratuito)

Quando si parla di “funnel” c’è da capire anche un altro aspetto che è pressochè sconosciuto agli imprenditori soprattutto in Italia. Mi riferisco al marketing che spesso viene confuso con la vendita.

Per farti capire ti dico una cosa.

Quello che fai PRIMA di una trattativa di vendita è quello che ti conduce alla conclusione di un contratto di vendita.

Quello che voglio dirti è che…

 

 

Ecco che il marketing oggi è fondamentale per chiudere una qualsiasi vendita.
Cosa significa questo?

Che se oggi tu imprenditore vuoi vendere, sia online sia offline, la sola presenza di un sito, di una Pagina Facebook non serve. Ti serve un Funnel e un Sistema di Vendita Efficace (qui trovi delle risorse e dei Video Corsi Gratis su Marketing e Funnel)

Infatti oggi le persone comprano da te solo se:

  1. Sei capace di catturare la loro attenzione
  2. Riesci a trasmettere il valore della tua offerta, del tuo prodotto o del tuo servizio

Ecco che come forse hai già compreso, essere costantemente aggiornati per un imprenditore è di vitale importanza(questo articolo che ho scritto può esserti utile http://www.salvatorecastro.it/imprenditore-4-gravi-errori-e-3-soluzioni-per-sviluppare-il-tuo-business/ )

Ecco che se vuoi progettare un sistema di vendita efficace, devi fare proprio come un meccanico che ti assembra e olia tutti gli ingranaggi, i pezzi del motore che renderà la tua corsa veloce. Certo, ci devi mettere olio di gomito, devi sportarti le mani di grasso per finalmente avere quello che hai sempre sognato. Sì perché oggi è una cosa che puoi rendere reale e concreto.

Se vuoi crearti un sistema di vendita efficace, ci sono dei Video Corsi e strumenti che ti consentono di farlo in solo 6 settimane (trovi qui i Video Corsi e i professionisti che possono aiutarti senza buttare soldi a destra e a manca) .
Io stesso questa estate ho divorato due libri in particolare, che mi hanno aiutato a mettere gli ingranaggi del mio motore, al giusto posto. E indovina un po’? Uno parlava di Brand Positionig  e l’altro di funnel!

Puoi decidere di fare tu un funnel con il sistema di vendita, oppure puoi delegarlo ai professionisti che ti consiglio. Se vuoi delegare,  ovviamente occorre avere un budget di una certa entità e puoi e loro si sporcheranno le mani per te(qui trovi quello che ti serve sapere per questo).

Per creare un “Business Profittevole” quello che devi metterti bene in testa è che devi comprare il traffico.
Ma non un traffico qualsiasi (come ha cercato di fare fino ad oggi con volantini, qualche spot alla radio o qualche giornale).

Devi portare al tuo funnel Traffico di Qualità.
E per qualità intendo “persone che sono GIA’ interessati” al tuo prodotto o servizio.

Ti stai chiedendo dove lo compri?

Oggi il traffico non è un problema.
Infatti lo puoi acquistare dai canali social che il “tuo pubblico” utilizza ogni giorno.
In molti casi è Facebook, in altri casi è Linkedin, può essere Youtube, può essere Google Adwords.

Ma una cosa devi avere chiara: non stai spendendo soldi, ma stai investendo nell’ acquisizione di potenziali clienti che, pagati una sola volta(quando li hai acquistati), hai la possibilità di vendergli innumerevoli volte i tuoi prodotti attraverso la “scala del valore” dei tuoi prodotti o servizi.

Ecco che se hai investito 10€ per l’acquisizione di un potenziale cliente, se hai un sistema di vendita efficace e attraverso un funnel, puoi vendergli prodotti che ti portano il prima possibile a brek even (punto di pareggio)e poi iniziare a creare ROI (ritorno sull’investimento) facendo margine, SEMPRE CON LO STESSO CLIENTE.

Ecco che avere un sistema di vendita efficace puoi portare le tue vendite al 300% o anche più (qui c’è un PDF GRATUITO che ti aiuta a capire come fare)

Con questo articolo di oggi spero di aver contribuito ad aiutarti a….

“Cambiare Cappello significa cambiare idee, e avere un’altra visione del mondo” C.G.Jung

Alle tue vendite!
Salvatore

Ps. Se ti è stato utile questo articolo, ti chiedo di condividerlo con i tuoi amici sul tuo social preferito.

Pps. Per restare aggiornato e non perdere notizie importanti, rimani connesso con me attraverso la mia FanPage

Mobile Marketing: come un imprenditore può massimizzare le vendite e i profitti

Il Mobile Marketing è l’ opportunità che un imprenditore ha per essere sempre presente nella mente e nella “tasca” dei suoi clienti.  In questo articolo di oggi scrivo quello che oggi, è sconosciuto alla maggio parte degli imprenditori: come usare il Mobile Marketing per massimizzare le vendite e i profitti.

La prima cosa che devi metterti in testa oggi è questa:

 

Questo è sotto gli occhi di tutti.
Ma chissà per quale strano mistero, la maggior parte degli imprenditori non ha idea di cosa è il Mobile Markekting. Come può essere utile per far impennare le vendite e i profitti.

Ma partiamo subito da qualche dato.

Tra gli imprenditori è molto bassa la consapevolezza che l’ Italia è uno dei primi tre paesi in Europa per la presenza di smartphone. Insieme a noi Spagna e Francia.

La penetrazione degli smartphone in Italia è una delle più alte in Europa. Pensa il 97% degli italiani possiede uno smartphone. Spesso anche due a testa(vedi la grafica più avanti).

Quello che forse non sai è che  il mercato dei media, sta accogliendo la nuova sfida del “Mobile”. Non è un caso che la pubblicità su Mobile è cresciuta del +53% rispetto a quella del 2014.

Saper utilizzare il Mobile Marketing per far impennare le vendite, avere il controllo del proprio business, e attrarre clienti, risulta strategico e vincente. Soprattutto quando i tuoi competitor sono strettamente legati all’atteggiamento mentale del “si è sempre fatto così”. Così continuano a fare sconti e, ahimè, chiudere!

E non è nemmeno un caso che la pubblicità  sul “mobile” ha superato il 20% della pubblicità online. Ma il mondo “online” è strettamente connesso all’ utilizzo dei social network. Strumento che raccolgono una cifra prossima al 60% degli introiti pubblicitari visualizzati sugli smartphone.

In questo scenario, sono ancora pochissimi gli imprenditori accorti che sanno sfruttare il Mobile Marketing. Questo da una parte è triste dall’ altra parte, per te che stai leggendo e che hai intuito “i numeri”, sono una straordinaria opportunità.

Ti stai chiedendo qual è questa opportunità?
Quella di arrivare PRIMA di chi, ancora, lavora come si faceva venti anni fa o più. Ti sembra poco?

Spesso si è portati a pensare che siano solo “teorie” e “numeri” da super esperti di marketing. Ma la realtà e molto differente. Spesso molto più semplice di ciò che sembra.

Nel mio piccolo sto cercando di fare cultura su questo argomento. In questo PDF GRATUITO, trovi informazioni su come, in modo semplice, pratico è veloce, si possono sfruttare le opportunità del Mobile Marketing.

Il primo si è tenuto lo scorso 4 maggio e ha ottenuto un altissimo consenso da parte degli imprenditori che hanno preso consapevolezza dell’ opportunità che hanno difronte.

Molti si sono fermati alla conoscenza e alle informazioni.
Altri, quelli che hanno compreso l’ opportunità davanti ai loro occhi, sono passati all’azione.

Una delle caratteristiche di un ottimo imprenditore è quello di capire come il mercato sta cambiando ed essere capare di guardare oltre l’ “oggi”. Ma sai la notizia “Bomba” che devi sapere per sfruttare il Mobile Marketing e trasformare il tuo modo di comunicare e vendere?

Eccola…Gli italiani sono sempre più connessi(e la tendenza punta ad un forte aumenta) allo smartphone.

Quello che forse non sai è che nella vita di tutti i giorni ognuno di noi controlla il proprio smartphone 150 volte al giorno(!!). Del resto scagli la prima pietra chi non controlla Facebook, i messaggi WhatsApp oppure l’ultimo arrivato, ma in forte ascesa, Instagram?

 

Non c’è ombra di dubbio che il web ed in particolare i social network hanno cambiato le abitudini della nostra vita e quella dei nostri clienti. La vera rivoluzione da cogliere al volo è quello di essere sempre in tasca o nella borsetta del tuo potenziale cliente. Questo puoi farlo grazie ad una strategia efficace di Mobile Marketing.

Ma quanti stanno cogliendo questa straordinaria opportunità?
Quanti imprenditori sanno esattamente “cosa fare” e “come fare”.

Molti pensano che avere un sito sia importante. Lasciamelo dire. Il “sito vetrina” non ti serve.
Serve un sito che “attiri i tuoi potenziali clienti” e che li conduca per mano nella tua attività online oppure presso il tuo punto vendita se ne hai uno.

 

 

Se vuoi fare business oggi, se vuoi vendere i tuoi prodotti, i tuoi servizi, le tue consulenze devi CAMBIARE APPROCCIO (ho scritto un posto proprio su questo argomento – Le tue Vendite al 300%?- Ecco Cosa devi Conoscere)

Sì, devi cambiare approccio.

Devi imparare cose nuove, devi applicare le cose che impari e devi continuamente imparare e formarti e NON PERDERE un’opportunità unica come quella che hai sotto mano, attraverso una strategia efficace di Mobile Marketing.

…Oggi se vuoi vendere, devi prima DARE!

Vedi, il fatto è molto semplice…e sono certo che ci arrivi da solo.

Oggi se vai a lavoro in auto probabilmente c’è un motivo per cui non vada più a cavallo, giusto?
Se devi fare una telefonata, non vai più a cercare una cabina telefonica, magari a gettoni. Dico bene?

Ecco cosa sono i cambiamenti sociali e strutturali.
Se vuoi fare business oggi, sei obbligato a cambiare e usare gli strumenti attuali. Se vuoi fare business seriamente oggi, in modo vincente, hai un’unica possibilità: adeguarti ai nuovi strumenti e strategie.

Ti stai chiedendo quale?
Semplice. Quello di usare questo modello per la tua azienda o per il tuo studio professionale.
Né più né meno.

Oggi il business non è più un business fatto di “Muscoli” (soldi, capannoni, operai etc.). Oggi il business è “intelligente” perché puoi farlo in modo semplice e risolvendo i problemi dei tuoi potenziali clienti. E il social network, Facebook in testa, danno questa enorme opportunità!

E come forse sai, Nel business vince chi sa cose che altri non sanno.”

Oggi il Vero Problema dell’ imprenditore è l’ “ignoranza”.
E quando dico ignoranza la
intendo come non conoscenza o mancata presa di consapevolezza di questi cambiamenti strutturali e sociali.

Tutti gli altri problemi che affronti sono strettamente legati a questa non conoscenza.
La concorrenza, i clienti, il rapporto tra quello che guadagni e il tuo tempo, gli investimenti pubblicitari che fai e che non funzionano più sono solo il RISULTATO.

Su questo argomento ho scritto un post su “eccole 5 domande che gli imprenditori sprovveduti non si fanno”  )

Sarebbe come se avessi un mal di testa che ti tormenta tutto i giorno e prendi una pasticca per tamponarlo. In quel momento ti passa ma poi ritorna ogni giorno e in modo sempre più violento. Con la pasticca stai “tamponando” il problema ma non lo stai affrontando alla radice.

 

Con l’arrivo di internet e con gli smartphone le nostre abitudini  e il modo di vivere e di fare acquisti si  sono completamente trasformate.

  1. i clienti sono maggiormente informati grazie ad internet;
  1. i clienti sono più furbi e prima di acquistare chiedono informazioni, guardano le recensioni, girano tra i siti dei vari fornitori etc.;
  1. Sono nati i social network dove i clienti creano relazioni e contatti con altre persone;

La domanda a questo punto è:  “COSA FARE PER VENDERE MEGLIO OGGI?”

La risposte sono due:

  1. devi essere presente nella mente del tuo cliente (attraverso anche una strategia di Mobile Marketing)
  2. devi “attirare i tuoi clienti” e non rincorrerli come si faceva una volta

Tra la maggior parte degli imprenditori, maggiormente tra “i piccoli”, ci sono ancora della carenze culturali sul fare impresa. Una fra tutte l’importanza del marketing, elemento chiave oggi per rendersi diversi sul mercato.

Ecco quali sono i 5 errori principali che Stanno Uccidendo Migliaia di Imprenditori e le loro Aziende.

#1° PROBLEMA – Non hanno un Dbase di Clienti e di Potenziali Clienti

#2° PROBLEMA – Non hanno una Strategia di Acquisizione di Potenziali Clienti

#3° PROBLEMA – Non Possono Misurare il Ritorno di un qualsiasi Investimento Pubblicitario

#4° PROBLEMA – Non hanno il Controllo del Comportamento dei Potenziali Clienti e dei loro Clienti

#5 PROBLEMA – Buttano ancora Soldi in Materiale Cartaceo che, dopo la Stampa, è già Vecchio

E questi sono solo alcuni e sono strettamente legati gli uni con gli altri.

Non puoi non avere un data base attraverso una strategia di Mobile Marketing. E’ impossibile andare “a caso” senza avere una strategia efficace per “attirare” potenziali clienti. Puoi così solo schiantarti.
Non essere in grado di di monitorare il comportamento dei tuoi utenti ti porta dritto dritto a non vendere.

Tutto questo significa NON avere il controllo del tuo business.

Ti stai chiedendo perché non ce l’hai?
Il motivo è semplice: non hai gli strumenti.

E così che ti affidi all’ intuito, alle “sensazioni. Intuito e sensazioni che per chi fa business, non sono una strategia efficace. Semplice no?

Ma questo sono solo alcuni aspetti che possono farti cogliere l’ opportunità che ti offre il Mobile Marketing. Oggi puoi raggiungere i tuoi potenziali clienti e clienti su quello che ormai è il loro “compagno fidato”, lo smatphone.

In questo PDF (Gratis) scoprirai le 3 UNICHE Leve che puoi usare. Quando leggerai questo pdf otterrai due (e più) benefici specifici:

  1. Avrai maggiore consapevolezza della grande opportunità del Mobile Marketing 
  2. Scoprirai come mette in pratica  in modo concreto e semplice le strategie per raggiungere i tuoi potenziali clienti e clienti la dove si trovano: sullo smartphone

Quello che devi sapere è che hai la possibilità di Trasformare il tuo modo di comunicare e attirare clienti attraverso lo smartphone.  Tutto in modo semplice, veloce e senza essere uno scienziato o un mega esperto di marketing.

Al tuo business!
Salvatore

PS. Lascia pure un commento su questo articolo o scrivi una qualche domanda che ti è venuta in mente.